Ce lo siamo domandati tutti, o perlomeno coloro che si sono affacciati in uno studio fotografico o in un’agenzia pubblicitaria e hanno notato che i computer con i quali si sta lavorando abbiano tutti la mela morsicata in bella vista sotto lo schermo.

L’articolo prosegue dopo il video

La maggior parte di coloro che passano a Mac o acquistano un computer dell’azienda di Cupertino molto probabilmente lo fanno per moda, perchè il Mac è trendy, ha un design accattivante, si sposa bene con i mobili di casa e con le piastrelle della cucina quando si è a fare il risotto.
I grafici magari scelgono un computer Apple per altri motivi (anche se l’occhio vuole comunque la sua parte).
Le motivazioni comunque sono tante e diverse ma alcune sembrano universalmente condivise:
– pochi virus (in un mondo dove Windows è il sistema operativo largamente più usato, perchè gli hacker dovrebbero attaccare una minoranza di computer?)
– sistema operativo più veloce
– utilizzo della memoria del computer diverso da Windows (può fare sì che si possano avere tanti programmi aperti senza grossi rallentamenti del computer o avere la necessità di chiudere qualcosa)
– è molto intuitivo e di facile utilizzo (il grafico e il fotografo non sono tecnici del computer, quindi serve loro una macchina che lavori nel modo più semplice possibile, e che soprattutto risolva loro i problemi nel modo più semplice possibile)
Il mondo Apple non è comunque rose e fiori, uno che sceglie un Mac deve anche rendersi conto che andrà ad utilizzare una macchina dalle prestazioni straordinarie ma dalla bassa disponibilità di programmi dedicati alle sue esigenze. Se per il pc ci sono vari programmi per fare una cosa, nel Mac devi cercare, cercare e ricercare un qualcosa di simile che possa essere compatibile. Il prezzo di un Mac non è neanche una delle sue più grosse qualità, con quello che si spende per un computer Apple si possono comprare due, se non addirittura tre computer analoghi, di stessa potenza e memoria che utilizzano Windows. La domanda allora sorge spontanea? Conviene più Windows o Mac? Personalmente utilizzo entrambe le piattaforme, e devo dire che se col Pc la vita sembra più facile, col Mac non ho mai avuto la necessità di contattare l’assistenza.